Filtra
-8%
8.9 € 9.7 €
-20%
69.2 € 86.7 €
-43%
16.9 € 29.9 €
22.3 €
5.1 €
16.8 €
-12%
14.9 € 16.9 €
-6%
8.9 € 9.5 €
-7%
7.5 € 8.1 €
-17%
4.9 € 5.9 €
-12%
42.5 € 48.5 €
-50%
45.5 € 91.6 €
24.9 €
-17%
25.1 € 30.2 €
-26%
11.3 € 15.2 €

L'alimentazione oggi non è più naturale. Mangiamo cibi troppo elaborati, concentrati di zuccheri e grassi di bassa qualità. È quindi prevedibile che si verifichino vari disturbi digestivi, che causano malessere e interferiscono con le nostre attività quotidiane.

Che cosa sono gli enzimi digestivi?

Naturalmente, nel nostro corpo, durante l'alimentazione vengono secrete sostanze chiamate enzimi. Queste sostanze scompongono il cibo in piccoli componenti che possono essere utilizzati dall'organismo. In ogni segmento digestivo è presente un certo tipo di enzima, e il cibo inizia a essere digerito dalla cavità orale.

Ci sono tuttavia situazioni in cui l'organismo non produce enzimi a sufficienza, motivo per cui si verificano disturbi addominali. In queste situazioni è necessario integrare la produzione endogena di enzimi con un apporto esogeno, esterno.

Quali sono i tipi di integratori di enzimi digestivi?

Ezimi pancreatici - secreti dal pancreas esocrino, gli enzimi pancreatici sono coinvolti nell'elaborazione di grassi, proteine e carboidrati. La carenza di enzimi pancreatici si manifesta spesso con disturbi gastrici, meteorismo addominale (gonfiore), flatulenza (gas), crampi, diarrea. Uno di questi preparati è Digenzym.

Sali biliari - sono coinvolti nell'emulsione dei grassi, questa emulsione facilita la loro scomposizione da parte degli enzimi pancreatici. Spesso l'integrazione con sali biliari è necessaria nei pazienti sottoposti a colecistectomia o nei pazienti con discinesia biliare. Uno di questi preparati è Superbil.

Ezimi digestivi combinati: contengono entrambi i tipi di enzimi. Tali preparazioni sono Digex forte o Digestal forte.

Quali sono i migliori enzimi digestivi naturali?

Ci sono alimenti che contengono naturalmente enzimi, come l'ananas (grazie alla presenza di bromelina) e la papaia (papaina), ma anche mango, banana, avocado, kiwi e alimenti fermentati. Esistono quindi integratori di bromelina singoli (Bromelanin 500 Solaray) o combinati (Jamieson Digestive Enzyme).

Perché è consigliato l'uso di farmaci antiacidi?

Lo stomaco produce acido cloridrico, necessario per mantenere un pH acido per la digestione e la protezione antibatterica. Tuttavia, ci sono casi in cui è necessario ridurre questa acidità. Spesso si tratta della malattia da reflusso gastro-esofageo, quando il muscolo che collega lo stomaco e l'esofago non si chiude più correttamente, causando l'ingresso degli acidi gastrici nell'esofago e provocando bruciori di stomaco (pirosi).

Quali sono i tipi di farmaci antiacidi esistenti?

I farmaci antiacidi contengono basi che hanno lo scopo di rendere più neutro il pH digestivo. Tali basi sono sali di alluminio, di calcio, di magnesio o di bicarbonato di sodio.

I farmaci antiacidi più diffusi sono il Gaviscon o l'antiacido Dicarbocalm.

Che cosa sono i prebiotici?

I prebiotici sono fibre di origine vegetale il cui scopo è lo sviluppo sano del microbiota intestinale. Nel nostro colon è presente una flora microbica importante per l'immunità, per prevenire lo sviluppo di batteri cattivi e per la digestione.

I prebiotici agiscono nutrendo i batteri buoni a questo livello, motivo per cui queste molecole devono raggiungere il colon intatte, evitando la digestione. La più ampia varietà di integratori si trova online con consegna a domicilio. La loro fonte è comunque comune, derivando da carboidrati che non possono essere digeriti e sono l'inulina, il plidestrosio, il lattulosio, i polioli-lattulosio.

Che cosa sono i probiotici?

I probiotici sono colture di batteri buoni che favoriscono il corretto funzionamento del microbiota intestinale. Sono coinvolti sia nella digestione, aiutando l'organismo a scomporre alcune sostanze che non può scomporre da solo, sia nell'immunità. I probiotici si trovano nei latticini arricchiti e nei prodotti fermentati (come i sottaceti).

Ci sono diversi integratori con prezzi diversi, ma la maggior parte di essi contiene specie di Lactobacillus e Bifidobacterium.

Qual è la differenza tra probiotico e prebiotico?

È importante sapere che tipo di prodotto si sceglie al momento dell'ordine. Anche se entrambi i preparati probiotici e prebiotici agiscono sulla flora intestinale, sono diversi. I prebiotici sono carboidrati che non possono essere digeriti e finiscono nel colon, dove alimentano i batteri buoni, mentre i probiotici sono già colture di batteri buoni.

Quali sono i tipi di farmaci anti-diarrea?

In linea di massima, esistono due tipi di farmaci antidiarroici a seconda del tipo di diarrea, che possono essere utilizzati per le diarree di origine infettiva (Furazolidon) o non infettiva (Smecta, Levurin).

Quali sono i tipi di farmaci antivirali esistenti?

Le preparazioni antiemetiche in Italia sono preparazioni che si possono acquistare in farmacia solo con la prescrizione del medico, le più conosciute sono la metoclopramide, il domperidone o l'odansetron o gli integratori alimentari.

Gli integratori antivomici contengono combinazioni di vitamine ed estratti naturali con proprietà toniche per la digestione che possono alleviare la nausea o il vomito.

Antivomici per bambini - Esistono antivomici in supposta, in sciroppo o in pillola per i bambini. I più popolari tra i bambini sono probabilmente i lecca-lecca Prevomit kids.